0 0
Cous cous di ciliegie e caprino

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Per quante persone:
195 g Cous cous
390 g Fagiolini
195 g Ciliegie
un mazzetto Rucola
75 g Caprino
Pinoli
240 ml Acqua Bollente
Sale

Informazioni nutrizionali

Salva ricetta

[userpro_bookmark width="100%"]

Cous cous di ciliegie e caprino

Le ciliegie Solarelli, dolci, toste, deliziose!

Caratteristiche:

Questa ricetta ha un particolare gusto dolce/salato che devi assolutamente provare!

  • 20 min
  • Porzioni 3
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Le ciliegie Solarelli e il formaggio caprino sono gli ingredienti principe di questa ricetta veloce e gustosa perfetta per una pausa pranzo leggera o come schiscetta per i tuoi pic nic fuori porta.

Buon appetito!

(Visited 742 times, 1 visits today)

Preparazione

1
Fatto

PREPARIAMO LA RICETTA

Lessa i fagiolini per 5 min in acqua salata.

Metti il cous cous dentro una ciotola e versa l’acqua di cottura dei fagiolini, copri il tutto e lascia riposare per 10 minuti.

Trita la rucola e i fagiolini, snocciola le ciliegie e tagliale a metà.

Tosta le mandorle e spezzetta il caprino.

Sgrana il cous cous con una forchetta e mescolalo con tutti gli ingredienti.

Impiatta formando dei tortini aiutandoti con uno stampo oppure con un bicchiere leggermente unto.

Condisci con un filo d’olio extra vergine d’oliva e i pinoli.

Staff

Recensioni

Non ci sono ancora recensione, lasciane una!
La ricetta del risotto al limone e pinoli realizzata da Cose Buone
Precedente
Risotto al limone e pinoli
La ricetta della torta in padella gluten free con susine angeleno e uva rossa realizzata da Cose Buone
Successiva
Torta in padella gluten free susine angeleno e uva rossa
La ricetta del risotto al limone e pinoli realizzata da Cose Buone
Precedente
Risotto al limone e pinoli
La ricetta della torta in padella gluten free con susine angeleno e uva rossa realizzata da Cose Buone
Successiva
Torta in padella gluten free susine angeleno e uva rossa